Privacy e tutela dei soggetti deboli nella società del 3.0.pdf

Privacy e tutela dei soggetti deboli nella società del 3.0

In generale è possibile affermare che lavvento del web 2.0 ha sancito il passaggio dalla società post-moderna alla società digitale, rivoluzionando, così, la concezione di tempo, spazio, diritti e libertà. Lintervento dei legislatori nazionali e sovranazionali è stato inteso ad individuare un accettabile punto di equilibrio tra istanze diverse e non facilmente conciliabili, provando anche a ridurre il più possibile ogni forma di criminalità che potesse avvalersi della rete. Istanze che hanno dovuto anche tener conto delle molte esigenze di mercato che si sono venute a creare con i nuovi mezzi telematici. La rete è libera, vero, ma la sua libertà è reale fintanto che non incida su diritti imprescindibili. Occorre un bilanciamento tra diritti fondamentali, quindi, serve una costituzione della rete.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 7.19 MB
ISBN 9783639771671
AUTOR Davide Tutino, Graziella Sangrigoli
DATEINAME Privacy e tutela dei soggetti deboli nella società del 3.0.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 03/04/2020

Società Archives - Pagina 14 di 21 - Consumatori